PERCHÉ È IL MOMENTO DI INVESTIRE IN ORO FISICO

Img acquistare oro fisico da investimento

Da sempre l’oro è visto come un bene rifugio, un porto sicuro in periodi di incertezza sia nell’ambito economico che in ambito geopolitico. Il suo prezzo è un barometro dello stato di salute dell’economia e del rischio percepito dagli investitori.

Il 2017 e l’inizio 2018 è stato per il metallo giallo un arco temporale favorevole, in particolare per gli investitori Americani che hanno potuto beneficiare di una salita dei prezzi vicina al 15% in 14 mesi. Per gli investitori Europei i rendimenti sono stati più contenuti in seguito all’apprezzamento dell’Euro rispetto al Dollaro.

Statisticamente, negli ultimi 15 anni, le performance dell’oro espresse nelle principali valute del mondo sono racchiuse in un range compreso tra il 7% annuale contro il Franco Svizzero ed un 11% annuale contro la Sterlina Inglese. Il rendimento medio annuale per un investitore dell’area Euro è stato del 9% circa. Ci teniamo a sottolineare annuale!

Nelle 15 annualità considerate, dal 2003 al 2017, il prezzo dell’oro in Euro ha avuto performance negative solo in 4 anni, mentre per ben 11 anni ha saputo offrire una rivalutazione rispetto all’Euro.

Come mai negli ultimi 15 anni l’oro ha realizzato queste performance? La risposta risiede nell’instabilità che il sistema finanziario ha mostrato sin dal 2007, con l’inizio della Grande Crisi gli investitori hanno ritenuto necessario ottenere una concreta garanzia per il loro risparmio. La salita dei prezzi dell’oro è stata una conseguenza.

Nonostante oggi le economie globali sembrano essere in una fase di crescita, il prezzo dell’oro non mostra debolezza, anzi sembra pronto per iniziare un nuovo mercato toro.

Questo perché nel sistema economico sono presenti due fattori molto critici:

  • Il sistema finanziario è ancora debole e deve ancora risolvere molte sue problematiche endogene di sovra-indebitamento strutturale, non solo l’Italia ma il mondo intero
  • Il sistema monetario in cui viviamo ha creato un’enorme massa monetaria con rischi elevati sulla stabilità dei prezzi, nonostante oggi ci sia una caccia alle streghe contro la deflazione intesa come diminuzione dei prezzi.

I prezzi dell’oro sono, come già detto, un barometro dell’attuale stato dell’economia, una loro salita è un primo campanello d’allarme.

Investire oggi in oro vuol dire assicurare ai propri risparmi un porto sicuro indipendentemente dalle dinamiche economiche-politiche-sociali. Per questo da molti anni Confinvest F.L. consiglia ai propri clienti di allocare strategicamente parte dei propri risparmi in oro fisico, tramite i lingotti o monete d’oro.

Grazie alla loro commerciabilità in tutto il mondo, le monete d’oro, sono oggi molto richieste in quanto facilmente monetizzabili.

In particolar modo le Sterline-Oro Elisabetta II, nell’immaginario collettivo le più conosciute.

In questi mesi si stanno evidenziando movimenti interessanti sul metallo giallo, la cd. smart money sta prendendo posizioni lunghe molto importanti sull’oro. Questi primi investitori sono quelli che grazie alla loro capacità prendono posizioni per tempo su un determinato investimento al fine di beneficiare in pieno della futura salita dei prezzi.

Ricordiamo che oggi tutte le borse sono sui massimi e stanno mostrano segnali di stress. Lo stesso si può dire per il mercato azionario e dei titoli di stato. Una salita dei tassi, semmai potranno risalire senza causare danni immensi ai grandi debitori, racchiude grandi rischi per gli investitori.

In questo scenario investire in oro grazie ai consigli degli esperti potrà rivelarsi la mossa vincente per i prossimi 3-5 anni. I massimi storici del 2012 potranno essere ritoccati e forse ampiamente superati.

Quanto un privato risparmiatore dovrebbe investire in oro fisico?

Noi di Confinvest consigliamo un investimento in oro fisico compreso tra il l 5% ed il 10% del patrimonio mobiliare, inclusa la liquidità, posseduto.

Detta percentuale, è emersa anche da un sondaggio curato dal nostro Ufficio Studi che ha coinvolto un campione di circa 5.000 consulenti finanziari Italiani.

Per maggiori statistiche, fotografie e approfondimenti a titolo gratuito, contattare L’UFFICIO STAMPA di Confinvest F.L.

Investimenti e piani di accumulo in oro fisico (monete e lingotti) in esenzione IVA a seguito della legge 7/2000.
Stime, perizie e consulenze sempre in forma gratuita

CONFINVEST F.L. informa che tutti gli ordini effettuati on-line nel mese di agosto saranno spediti nella prima settimana di settembre 2018 Ignora